Il Brasile investe in infrastrutture e punta sull’iniziativa privata

di Fabio Moro* Finalmente nel 2013 il governo ha cambiato rotta, decidendo di affidare alla ben più efficiente iniziativa privata il riammodernamento delle infrastrutture. Decisione imprescindibile per dare una svolta alla competitività delle imprese brasiliane e soddisfare l’inarrestabile domanda di trasporto dovuta all’ascensione della classe media. Gli avanzamenti sono innegabili…

Aeroporti brasiliani al collasso e voli in ritardo

Che gli aeroporti brasiliani sono al collasso, te ne rendi conto quando l´aereo, anziché decollare all´orario prestabilito, è costretto ad aspettare per oltre un´ora sulla pista in attesa che si riempia. Mercoledì avevo l´aereo alle 22.40. Eppure a quell´ora ero ancora in coda per il controllo del passaporto. “Non si…

Pré-sal: l´oro nero del Brasile

Al largo delle coste brasiliane si trova un vero e proprio tesoro: è il pré-sal, un enorme giacimento di petrolio che si estende per circa 800 km, per una larghezza di 200, tra le città di Vitória, nello Stato dell´Espirito Santo, e Florianópolis, nello Stato di Santa Catarina. Secondo le…

Il Brasile punta sul treno: oltre 3.000 km di nuova rete ferroviaria

Dopo quattro decadi di abbandono, il governo federale di Dilma Rousseff in collaborazione con i governi statali sta studiando la possibilità di investire massicciamente nel settore ferroviario. Secondo quanto riportato dal quotidiano Estado de São Paulo, l´idea ambiziosa, visti i tempi ridotti, è quella di costruire 3.334 km di nuovi…

Ilha Bela, non toccata e fuga

Il 7 settembre del 1822 il Brasile dichiarava l´indipendenza dal regno del Portogallo. Oggi come allora è una delle date più importanti della storia brasiliana. E oggi come allora in Brasile si festeggia. E qual è dunque il modo migliore per celebrare che trascorrere il ponte al mare? Tre giorni…