Brasile in rivolta contro Petrobras e Rousseff

In piazza 2 milioni di persone. Indignati per lo scandalo dell’azienda statale del petrolio. E la presidente finisce nel mirino. «Fora Dilma», dopo neanche tre mesi di mandato. Domenica 15 marzo, al grido di «Dilma, vattene», manifestazioni spontanee si sono svolte in tutto il Brasile per protestare contro il governo…

Lula indagato per mazzette

E alla fine anche l´ex presidente Lula è finito nel registro degli indagati. Di un suo possibile coinvolgimento nello scandalo del Mensalão si vociferava da tempo, ma finora le inchieste e il processo che ha portato alla condanna di numerosi esponenti politici e imprenditori a lui vicini lo avevano solo…

Corruption Perception Index: la classifca della corruzione nel mondo 2012

Come ogni anno, Transparency International pubblica il Corruption Perception Index, l´indice sulla percezione della corruzione nel mondo, calcolato nel settore pubblico di 176 Paesi. Rispetto al 2011, il Brasile risale quattro posizioni, dalla 73ª alla 69ª, mentre l´Italia scivola dalla 69ª alla 72ª. Insomma un balletto che non schioda i…

Brasile, la macchia di Lula

Il Supremo tribunale federale, la massima corte di Giustizia del Brasile, ha condannato per corruzione José Dirceu, Delúbio Soares e José Genoíno, rispettivamente primo ministro, presidente e tesoriere del Partito dei lavoratori (Partido dos trabalhadores, Pt) all’epoca del primo governo di Luiz Inácio Lula da Silva. Secondo i giudici infatti,…